Categories

                                          

Benvenuti!
Navigando sei approdato nel sito del negozio
"Il Veliero di Lampedusa"

 

Il negozio Il Veliero nasce nel 1996 da
una passione per le ceramiche siciliane e
una
esperienza maturata in 25 anni di lavoro
nel campo delle ceramiche artistiche.   

 

 Nel nostro negozio troverete oltre a ceramiche dei migliori ceramisti siciliani di Caltagirone,
Santo Stefano di Camastra e Schiacca
, una nostra piccola produzione di oggettistica
in stile marinaro dai quadri alle barche oggetti unici in ceramica, legno e pietra, di artigianato locale
(tra i quali la tipica abitazione lampedusana: i Dammusi interamente realizzati a mano).

                                              

 

 

 



   

 

 

                                                                                                                                                                                                                             

 


Novità nel negozio online

Oltre al nuovo progetto, il nostro negozio offre un maggiore assortimento e altri servizi per i tuoi acquisti.

ISOLA DI LAMPEDUSA

BENVENUTI IN PARADISO

Più vicine al continente africano che a quello europeo (Lampedusa dista dalla costa tunisina appena 61 miglia e circa il doppio da quella siciliana), le Pelagie sono state sfiorate dal mito e dalla storia senza subire sconvolgimenti. Escludendo Lampione, troppo piccola per avere una pagina di storia, Lampedusa e Linosa sono state luogo di sosta per Fenici, Greci, Romani e Arabi che hanno comunque lasciato tracce ben evidenti del loro passaggio.

 

LAMPEDUSA: MERAVIGLIOSAMENTE SELVAGGIA

Lampedusa ha una superficie di 20,2 Kmq e delle
caratteristiche che, di per sè, non sembrano per nulla
attraenti: è brulla, arida e pressochè priva di vegetazione.

Eppure questi elementi contribuiscono a donarle
selvaggia bellezza che, unita al mare pulitissimo ed alle
spiagge incantevoli, ne fanno un luogo che vi sarà difficile
lasciare e nel quale vorrete certamente ritornare.



 

 


Nella fascia costiera meridionale, Isola dei Conigli inclusa,
320 ettari sono Riserva Naturale Orientata.

La necessità di istituire la Riserva, creata nel 1996, nacque non solo per tutelare la
tartaruga Caretta caretta, che qui depone le uova, ma anche per difendere molte specie
erbacee ed arbustive, alcune delle quali rare ed altre esclusive di Lampedusa.

     

Qui si possono osservare specie vegetali ed animali tipiche del continente africano,
uccelli di passo e nidificanti, tra cui il gabbiano reale e il falco regina, ed anche due serpenti
del tutto inoffensivi, il colubro dal cappuccio e il colubro lacertino.

 

 

 

 

 

 



Soggiornare a Lampedusa senza un mezzo di trasporto è impensabile. L'isola è disseminata di cale, calette, spiagge e andare in giro a piedi è impresa non da poco, anche perchè qui il sole picchia forte. Ci si può portare comodamente la propria auto oppure affittarne una, meglio ancora un motorino, in paese.

 

 

 

 



Gli antichi chiamarono Pelagie, isole di alto mare, questo lembo di paradiso in terra e mare che sono Lampedusa, Linosa, e anche l'isolotto Lampione. Due isole e uno scoglio che per quanti amano la natura incontaminata, il mare limpido e il caldo sole del Mediterraneo sono uno di quei sogni che è possibile realizzare. Scegliere Lampedusa o Linosa quale base per le proprie vacanze, raggiungere il disabitato Lampione per un'avventura nella natura più selvaggia, diventa una scelta esistenziale.

 

 

 

 

Isole generose, le Pelagie, in grado di regalare i sapori più veri del Mediterraneo, condensati nei pesci che gli esperti cuochi sanno servire sulle tavole per la delizia anche dei palati più esigenti; non ci sono segreti particolari per cucinare il pesce dell'arcipelago, il suo segreto è nella freschezza e nell'ambiente pulito dove vive. Gente generosa, quella delle nostre isole, uomini e donne che dell'ospitalità hanno fatto il loro credo; è bello ritrovarsi in una comunità dove tutti si danno del tu, dove non si è mai soli perchè il turista è come uno di famiglia, dove tutti conoscono tutti e sono pronti a dargli una mano in caso di bisogno.

Isole da conoscere, le Pelagie, e alla fine saremo tutti un poco lampedusani o linosani , perchè conoscerle vuol dire innamorarsene, portarsele per sempre nel cuore.